Skip to Main Content

Giardino Vasco da Gama

Sia il Giardino Vasco da Gama sia il Giardino della Vittoria furono creati alla fine del XIX secolo. Un tempo erano parte di un corso, l'Avenida Vasco da Gama, inaugurato nel 1898 per commemorare l'anniversario dei 400 anni dallo sbarco in India della flotta di Vasco da Gama. Lungo questa strada, che si estendeva per 500 metri ed era larga 65 metri, furono piantati alcuni alberi della specie Ficus rumphii, di cui qualche esemplare è ancora in vita; la loro presenza conferì un tocco rurale al profilo della via.

Nel Giardino Vasco da Gama, ampio 5000 metri quadri, campeggia un busto che ritrae il navigatore portoghese, realizzato nel 1911 dallo scultore Tomás da Costa. Di recente alcuni interventi di riqualificazione hanno aggiunto una nota di brio all'ambiente, che si è arricchito di un lago a forma di onde nella sezione inferiore del giardino e di una fontana a zampillo intorno al busto di Vasco da Gama.

Fonte: IAM