Skip to Main Content

Sala delle esposizioni delle opere artigianali in legno del Maestro Lu Ban

Sala delle esposizioni delle opere artigianali in legno del Maestro Lu Ban

La Sala delle esposizioni delle opere in legno del Maestro Lu Ban è stata ufficialmente aperta al pubblico, nel mese di luglio del 2015, alla Carpenters Guildhall, ai n. 39-41 di Rua de Camilo Pessanha.

L'edificio della Carpenters Guildhall fu costruito nel corso del 20° anno del regno dell'imperatore Daoguang della dinastia Qing (1840 circa): questa corporazione è stata una delle prime associazioni professionali nella storia di Macao. Tra il 2013 e il 2014, l'Ufficio dei beni culturali si è unito al sindacato della Macao Carpentry e ha proceduto al restauro dell'edificio. In questo modo, è stato possibile rendere omaggio al maestro artigiano Lu Ban per i suoi contributi, e creare uno spazio in cui le tradizionali opere in legno di Macao potessero essere esposte, aumentando così, tra i residenti, la conoscenza di questa attività e della corporazione stessa e, allo stesso tempo, dando nuova linfa vitale ad un importante spazio culturale.

Il restauro ha previsto la prevenzione di infiltrazioni d'acqua e la rimozione del sale dalle pareti del primo piano della stanza dell'altare di Lu Ban, la riparazione dei mattoni, il rafforzamento della struttura dell'edificio e la riapertura del lucernario. Ha previsto, inoltre, la conversione della sala precedentemente utilizzata per le attività dell'Unione in una sala espositiva per le tecniche tradizionali di falegnameria, che, insieme alla sala principale della camera dell'altare di Lu Ban e al cortile esterno, costituiscono l'attuale Sala delle Esposizioni delle opere artigianali in legno del Maestro Lu Ban, estesa su una superficie totale di 172 m2.

Attualmente, la sala principale dell'altare presenta una grande versione del 'Lu Ban So', conosciuto anche come Lucchetto di Lu Ban, mentre la sala adibita all’esposizione presenta, attraverso oggetti e elementi multimediali, oltre 80 strumenti tradizionali in legno, tra cui seghe, aerei, trapani e marcatori d’inchiostro, nonché informazioni sulla storia di Lu Ban, sulle sue invenzioni e sulle tecniche per l’utilizzo degli strumenti di falegnameria. Inoltre, sono esposti elementi costruttivi tenuti insieme mediante la tecnica “mortasa e tenone", e sono disponibili strumenti in legno ad uso dei visitatori. Tutti questi elementi illustrano l'artigianato tradizionale e la saggezza tramandata di generazione in generazione, consentendo ai visitatori di comprendere meglio le tecniche di falegnameria e le attività tradizionali. Inoltre, il Centre of Continuing Education and Special Projects del Macao Polytechnic Institute ha fornito materiali, documenti storici e documentari narrativi, che hanno ulteriormente arricchito i contenuti della Sala delle esposizioni delle opere in legno del Maestro Lu Ban.

Fonte: Ufficio dei beni culturali